username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Con me

Siediti e parlami
un po' di quel volto,
parla con quella tua
voce melodiosa,
ricorda magari
un tuo abbraccio
a me solo,
parla d'amore, o
parla del tuo amante,
sebbene rimbombi
il suo nome nel mio cuore
straziato,
parla di nuovo,
oppure sta zitta
ma resta con me,
mia bella
scintilla.

Squarciami il cuore,
fammi soffrire,
distruggi ogni briciolo
di quella speme
che dentro me preme
e scalpita assai,
ma non mi lasciare,
non mi abbandonare,
rivolgimi ancora
un saluto, un sorriso,
concedimi un bacio
o un abbraccio semmai,
poi lasciami solo,
nel buio a
piangere.

Ti sogno ogni notte,
ti sogno ogni giorno,
in continue lotte
me ne vado, poi torno,
ma sempre con te
fammi restare:

Sei la parte di me
che amo più amare.

 

3
1 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 23/10/2014 13:48
    Il rispetto della rima e il suo contenuto la rendono semplicemente meravigliosa.
  • Verbena il 21/10/2014 21:59
    Versi incalzanti nel ritmo melodioso di parole dolorose e appassionate. Coinvolge il cuore del lettore trasmettendo tutte le vibrazione del cuore. Molto bella.
  • DOMENICO FRUSTAGLI il 21/10/2014 20:12
    Splendida dedica d'amore... bella nella sua semplicità
  • Rocco Michele LETTINI il 21/10/2014 19:10
    Una dedica... Tanto amore... Fantastica sequela Luca...
  • Antonino R. Giuffrè il 21/10/2014 18:42
    ... semplice e allo stesso tempo struggente. Bella dedica d'amore.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0