accedi   |   crea nuovo account

Sgradevoli disattese (Acrostico celebre e haiku)

Quicumque turpi fraude semel innotuit, etiam si verum dicit, amittit fidem.
Chi è stato trovato bugiardo una volta, anche se dice il vero non è creduto.
(Fedro)

<=>

A mezz'età non credo
più le promesse...
anche in avvallo.

 

3
2 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • loretta margherita citarei il 23/10/2014 18:26
    ben detto rocco, bravo
  • Francesco Andrea Maiello il 23/10/2014 14:21
    Le promesse dei politici, invece, sono bugie ad ogni età!
  • Don Pompeo Mongiello il 23/10/2014 13:52
    Qui i due autori si contrappongono, poiché, stando a quanto ho capito, il primo si lamenta, che una volta mentito, non si è più creduti, l'altro automaticamente non crede più, per partito preso.
  • Anonimo il 23/10/2014 12:46
    hai ragione rocco... si ha poi sempre il dubbio...
    bacione
  • Vincenzo Capitanucci il 23/10/2014 09:00
    Bellissimo Michele... anche l'haiku.. si è mascherato.. si è fatto bugiardo 7-5-5.. ahahahah..

2 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 23/10/2014 11:18
    Difficile il perdono a chi ha tradito dicendo menzogne falsità!!! In saluto Micky!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 23/10/2014 08:56
    quando si perde credibilità è difficile riottenerla..è come un rio che passa la fiducia e non torna più... l'esperienza.. detta.. legge...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0