PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fuochi Fatui

Non potevo piangerti
Amore ero già morto

Lo so
ma un mazzo di fiori sulla tomba potevi lo stesso portarmelo

Esci
Stasera?

No
mi fan male le ossa

Allora
domani?

Forse
se non piove


Deciditi
Ti prego vado in polvere

Silenzio

Ma
chi è Lui?

Sospiro

 

1
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/10/2014 10:52
    Condivisa ed apprezzata questa tua eccelsa davvero.
  • Glauco Ballantini il 25/10/2014 06:43
    I mali e i problemi si portano anche nella tomba...
  • Anonimo il 24/10/2014 16:40
    L'amore può essere più duraturo della disgregazione delle ossa, basta volerlo. Ecco da cosa dipendono i fuochi fatui che si vedono di notte sulle tombe... anime che si amarono e si cercano.
    Carina e un po' dissacrante...
  • Rocco Michele LETTINI il 24/10/2014 15:26
    È inutile bussare a la porta di un cuore che non sente... Solo sospirante attesa... 5antastico corredo poetico...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0