username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vana è l'attesa-

Ed eri lì sola ad attendere
che qualche raggio di sole
illuminasse anche la più piccola speranza
di ritrovare le sensazioni e i rumori
che lasciarono i ricordi...

Tu piccola meteora brillavi
lasciando un fuoco dietro te,
un calore che non si dimentica,
una scossa che scalda il cuore
e imprime alla mente
le cose belle vissute,
dimenticando anche il male ricevuto.

In fondo quando si ama,
si ricorda solo il bello
che sconvolge tutti i giorni il desiderio
di viverlo ancora
e scuote il corpo
lasciando dietro se l'amara solitudine
d'una vana attesa vissuta ad aspettare!

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/10/2014 10:42
    Un verseggio per vivere... il meraviglioso che il viver ci dona... Amorevolmente un effuso di pura poesia...
  • Vincenzo Capitanucci il 25/10/2014 07:14
    Bravo Giuseppe.. splendide poesie oggi... è così che si salva il sito.. vivendolo ancora.. e scuotendolo nel corpo.. di cose belle.. vissute...

1 commenti:

  • AlfaCentauri il 25/10/2014 11:18
    ... grazie!
    Bravissimo Bellanca

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0