PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordi

La mia ombra tra le oscure presenze
degli ignoti angoli dell'anima
anditi impercorribili dove,
come quadri appesi,
stanno i dolorosi ricordi,
sinonimi che non m'appartengono
cassetti che più non posso aprire.

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Breus il 02/03/2015 18:29
    La poesia à evidente introspettiva, ricerca ricordi e sensazioni, ormai passate che come vecchi cassetti non si possono più aprire, in quanto il tempo li ha bloccati. Tutto cade nell'oblio
  • Anonimo il 25/10/2014 08:07
    Un testo in cui l'introspezione pare non sappia cancellare i ricordi che potrebbero essere confinati per sempre nel cassetto della memoria.
    Buona giornata.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0