username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Silenzioso Pugnale

Le man'invisibili preparano il rogo,
La vittima sale sul trono di fuoco.
-Spogliato di tutto:del bene, del male,
Io salgo profani sul trono fatale.
Addio voi giorni sereni, per sempre addio!
Per il mondo vivente perduto son io.

Il carnefice guarda, la vittima geme,
La vampa stridente sul cuor gliela preme;
-Che tutto cancelli, le orme del peccato!
-Dalle cui acque dolci nemmeno ho gustato.
Ah, fermati cuore e placa il dolore!
Nel mondo vivente nessuno ti vuole.

La fiamma divampa, il cielo sospira,
Negli occhi del boia, il baleno dell'ira,
Fendeva il tramonto coi sette pugnali;
La vittima geme un ultimo vale:
-Sul rogo amorevole invano perirò!
Ma io d'oltretomba di più t'amerò.

 

3
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0