PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gli stati d'animo di un eterno fluire

Feci domanda
ed anche appassionata preghiera

per ottenere un certificato di residenza permanente

ma
passavo di stato di stato senza mai ottenerlo

tanto da sentirmi

un apolide
una scombussolata vela senza una vera patria
né porto

quello che mi rendeva felice ieri
mi pareva nell'oggi cosa morta
e non vi era più parvenza di lei nella gravità del mio domani

"Di cosa ti lamenti mi disse un albero di vita
a causa del nutrimento ho messo radici di terra
ed ora non posso più dalla mia immobilità

muovermi

mentre sento di aver dentro di me un'anima d'aquilone
e volo solo su fogli bianchi portato in sole da magici inchiostri

guarda la mia chioma

le foglie giocano a rincorrersi facendosi accarezzare dalle mani del vento"

In questa visione i miei capelli si allungarono nello sproposito di un albero capovolto
diventando radici azzurre di cielo mi nutrivano di luce

Ora vivo di sole di luna e di stelle
e
quando passa una nube

la cavalco in un richiamo di vento fino a perderne ogni orizzonte

mi è eterno
solo il fluire

della mia luna
amo il pellegrinare

e l'eclissarmi nel mistero di una notte sempre più oscura

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Dietro la mutevole forma naturale c'è sempre l'immutabile realtà pura

Piet Mondrian


3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/11/2014 20:36
    La realizzazione dell'assoluto... Geniale Vi...
  • Rocco Michele LETTINI il 02/11/2014 15:05
    Un incanto Vince'... Versi che nessuno riuscira' mai a produrre... Il tuio carisma e' ineguagliabile

1 commenti:

  • Verbena il 02/11/2014 21:26
    Dolorosa malinconia, piena di poesia. Molto piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0