accedi   |   crea nuovo account

L'umiltà dell'apparenza

Un fiore spogliato di petali troneggia in quel prato di erba arsa
la beltà ormai lontana in mezzo al secco oblio di quel luogo
eppure vive come se il tempo non prendesse
l'anima sua racchiusa in quel nuovo bocciolo

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/11/2014 08:42
    Alberto di questo tuo verseggio ci nutriamo, come di fresco pane per affrontare una giornata di stenti emotivi e di vento autunnale. Grazie un saluto Silvia
  • Rocco Michele LETTINI il 04/11/2014 07:21
    Una quartina mirabilmente forgiata... nella metafora d'un fiore... che attende una nuova primavera di colori... un suo nuovo germoglio... che gli darà beltà e amore per la vita...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0