accedi   |   crea nuovo account

Pensieri interiori - Canzone Leopardiana

Ti vorrei incontrar nei miei sogni,
tornar in quel tempo felice,
Con la voce le ansie mie spegni,
serena e pacata, felice.
Vedere i tuoi begli occhi chiari,
entrar, indaganti e ridenti
nei vaghi pensieri miei amari,
in te ancor contenti.

Toccar i tuoi fluenti capelli
così neri; spinger i miei occhi
nei tuoi, sottilmente ribelli;
dolci sulla pelle i tuoi tocchi.
nei miei quieti e dolci castelli,
vivere di te, mai più sola;
i miei cupi e tristi lamenti,
la voce consola.

il mio cuore ancora bambino.
Ma tanto, gran tempo è passato!
Poter stare ancora vicino,
stornare il mio tempo, cassato;
sentire il mio cuore già morso
trovarmi nel caldo tuo abbraccio,
ascoltar un tuo bel discorso
mentre parli a braccio.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Alessandro il 04/11/2014 23:35
    La nostalgia di un tempo che fu o che non è mai stato, in piena sintonia con il sentire leopardiano.
  • Verbena il 04/11/2014 22:03
    sette novenari a rime alternate e un senario.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0