accedi   |   crea nuovo account

Abissi

Le onde del mare,
si schiantano su di te,
anima triste e ferita,
ti inabissi nel profondo senza riemergere,
vedendo pensieri e desideri,
isole che non vogliono emergere,
restano intorno a te,
come volessero aggrapparsi,
tu accarezzi pensieri,
tu accarezzi desideri,
tu,
anima profonda,
emergi insieme a queste isole,
i pensieri,
e i desideri.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 05/11/2014 11:04
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua bellissima!
  • Rocco Michele LETTINI il 05/11/2014 07:24
    Ritornare al lieto vivere salendo dagli abissi quotidiani... Versi profondi Luca... SERENA GIORNATA
  • Alessandro il 04/11/2014 23:33
    La profondità dell'abisso, il ritorno all'inconscio per poi riemergerne, facendo pace con se stessi e cogliendo a piene mani i propri desideri.

1 commenti:

  • Domiziana Gigliotti il 05/11/2014 07:46
    Quando l'anima si oscura e scende nel profondo... è difficile... perchè non coglie desideri e pensieri nuovi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0