username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ricordando Giacomo Zanella

Una foto: ti rivedo amica sorridente
e lì a te vicino un figlio del deserto
azzurro il barracano suo e violaceo
gli cinge la fronte il capricapo
e i piedi nudi sopra di Erfud le sabbiose
dune e tra le man reca e t'offre gentil
solo un piccol obol la richiesta fossili
memorie di un tempo lontan antico
del Cretaceo allorché vite marine
s'agitavan in un acqueo mar profondo
oggi gran mare di sabbia e di ricordi

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 06/11/2014 15:23
    Un ricordo espresso in eloquente e profondo verseggio... FELICE SERATA GIUSEPPE

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0