accedi   |   crea nuovo account

Il suono della sua voce

Senti il suono della sua voce.
È da per tutto: nelle pareti,
negli specchi e tra le calde lenzuola.
È tra le tue gambe,
sui tuoi pallidi seni.
È nelle tue orecchie,
sulle tue labbra,
un nome sospirato.
Dai vitrei occhi,
un fiume che arriva alla foce.
La tua voce, la senti, che muore in gola.
Il tuo cuore che palpita nel petto.
Per il tuo amore non corrisposto.
Apri le braccia, pari un uccello.
Le lenzuola intorno al tuo bianco viso, volano come ali
Chiudi gli occhi e ti butti in avanti.
L'aria urla un grido di protesta,
ma la terra ti accoglie dolcemente come una madre.
E mentre il succo tuo, dei bei anni scivola via
Senti di nuovo la sua voce.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 07/11/2014 00:31
    Sensualità, nostalgia, disperazione. Un'altalena di emozioni che lasciano il segno.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0