accedi   |   crea nuovo account

Madre ingrata

Si tu c'hai ma fattu,
songu i o sangu tua,
e mo ca sta manu
te tentu,
ce sputi e tiri 'nanzi,
e tu si madre,
primma li fai
eppoi li atterri;
Madre,
mancu Diu
te po' salvà!

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 09/11/2014 06:20
    sembra dedicata a Madre Natura.. splendida Don..
  • Verbena il 07/11/2014 22:50
    per nostra fortuna la Grazia di Dio non è contenibile nella nostra mente; ci sovrasta, è immensa, Amara e triste poesia. Molto sintetica e ogni verso è una stilettata al cuore.
  • Rocco Michele LETTINI il 07/11/2014 15:45
    Tanta ingratitudine da parte di chi non ha un cuore che pulsa amore materno... StupendaDon

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0