accedi   |   crea nuovo account

Silenzio e vuoto

guardo intorno non c'e'nulla
guardo indietro non c'e'nulla
guardo il presente non c'e'nulla
guardo il passato traspare profondo inganno,
abitudine consolidata,
fermo il vuoto
fermo l'attimo che sprigiona aria persa
visibile il tempo che giunge sopra al tempo
non c'e' momento
non c'e' suono
non c'e'silenzio
c'e'spazio a coprire il mondo

 

1
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 03/05/2015 08:58
    Uno spazio che copre il mondo e lo rende a volte vuoto, a volto irreale...
  • Anonimo il 23/11/2014 17:08
    Intensi versi molto bella piaciuta!!
  • Ettore Vita il 09/11/2014 20:22
    Sembra di essere sospeso in uno spazio senza tempo.
    Uno spazio irreale.

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 25/10/2016 09:58
    Forse guardando meglio il resente non è così vuoto.
    Molto bella questa poesia.
  • Gianni Spadavecchia il 13/05/2015 18:34
    Quasi surreale questa poesia, un tempo costantemente nelle nostre vite, in ogni luogo o situazione.
    E ci fa perdere.
  • Patrizia Cremona il 10/11/2014 12:33
    grazie ettore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0