accedi   |   crea nuovo account

I miei quadri

Dipinti con mano tremante
alla cieca,
i miei quadri sono frutto di un tormento
figli della solitudine e dello spirito inquieto.

Le loro forme sono irreali
hanno i colori dell'anima,
colori che si espandono
raggrumano come lava di vulcano
che il caso trasforma in mille ispide forme.

I miei quadri sono ossigeno e luce
delle notti buie senza tempo,
pensieri e carezze e parole dolci
nel mio eremitaggio.
Sono la mia anima
il mio IO profondo,
sempre vivi e veri,
mi appartengono,
confortano la mia innocente disperazione,
mi invitano a guardare oltre il muro,
deformato dai disinganni
ma vivo.

 

3
2 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 20/05/2016 12:17
    apprezzata... complimenti.
  • Verbena il 10/11/2014 21:53
    Sono pittrice anch'io e i tuoi versi mi hanno colpito. Mentre li leggevo vedevo i colori, le forme, le immagini descritte. Bella emozione hai suscitato; Molto bella poesia..
  • Moment il 10/11/2014 18:49
    I quadri, i versi, i racconti, la musica, ognuno fissa il suo spirito come può. E ci si mette tutto tutto.
  • Vincenzo Capitanucci il 10/11/2014 11:19
    Ettore.. qual buon vento di Vita.. i miei quadri sono ossigeno e luce.. sono la mia anima.. il mio Io profondo.. un invito a superare il muro..
  • Rocco Michele LETTINI il 10/11/2014 09:42
    I tuoi quadri... i tuoi sentimenti... i tuoi colori... il tuo vissuto... Eloquente verseggio... SERENA SETTIMANA

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0