PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultimo mio bacio

E mi ritorna in mente ora il tuo viso
nel giorno che segnò la dipartita,
allora che in cuor mio rimase inciso
un gran dolor ed una gran ferita.

L'amata bocca tua era un sorriso
che m'accompagnerà tutta la vita
e resterò così, come ho deciso,
finch'anche per me non sarà finita.

Un ultimo mio bacio volli dare
a te per suggellare il nostro amore,
perché in eterno lui possa durare.

E prego, ché di noi due il Signore
la cosa ch'è più bella voglia fare:
per sempre unirci, in un solo cuore.

 

2
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 24/11/2014 16:58
    Giuseppe Vita il 24/11/2014 16:49 [segnala un abuso]
    L'endecasillabo suona perfetto, però la seconda quartina non rispecchia lo schema rimico della prima. Un plauso al contenuto.

    Intanto impara a scrivere, ritmico e non rimico, e lascia in pace i miei sonetti, che io li scrivo a mo' mio. Libertà poetica, ed io poeta lo sono.
  • Rocco Michele LETTINI il 17/11/2014 18:25
    Un sonetto amorevolmente intenso... Fantasticamente sublime...
    IL MIO ELOGIO GIUSEPPE

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 24/11/2014 20:42
    ... ed in quanto tale, molto probabilmente volevi dire rimico, intendendo che c'è la rima e quindi rimato. Ma a me non piaci lo stesso.
  • Don Pompeo Mongiello il 24/11/2014 17:07
    Vai a trovare il pelo nell'uovo, intanto non sai nemmeno scrivere, anche qui.. rimico, al posto di ritmico. Ho scritto sonetti endecasillabe in stile trecentesco, che questo mi fa un baffo. Sei arrivato nuovo nuovo a dar lezione a un maestro.
  • Francesca La Torre il 24/11/2014 17:03
    Stupenda. Solo un vero amore di quelli a cui non basta una vita, puo' dettare tali parole. piaciuta moltissimo.
  • Vincenza il 18/11/2014 23:20
    Emozionante canto d'amore. senza parole
  • antonina il 17/11/2014 19:51
    bellissimo sonetto, un canto che descrive amore immenso.
  • Giuseppe Vita il 17/11/2014 13:02
    È un sonetto classico con schema rimico: ABAB/ABAB, CDC/DCD.
    Parla d'amore fra due anime che si rincontreranno e rimarranno unite in eterno per volere divino.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0