username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

E tu non scompari

Alla fine del boschetto
corro
supero i nanetti guardiani
e corro,
alle mie spalle
solo un sipario nero
a ventaglio cinese
che si chiude sulle ombre di niente,
pure le stelle corrono
come cani rabbiosi
vogliono sbranare i miei sogni novelli.

Io sono solo un po' solo e un po' stanco
scalzo
mi son preso cura di te,
ti ho difeso
e adesso ho paura
ho paura e scappo
ma tu,
e tu
non scompari...

 

2
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Mustapha Bouya il 19/11/2014 08:40
    Quel "e tu" vale tutto il prezzo del biglietto. Mi piace questa composizione, molto. viva, originale, un po' magica "boschetto, nanetti guardiani", dando quasi una sorta di realtà sognante all'ambientazione.
    e poi la realtà, il risvegliarsi e quel "e tu".
    Bravo.
  • Antonino R. Giuffrè il 18/11/2014 18:41
    ... sembra quasi la pregevole trasfigurazione poetica di un sogno angoscioso, dove i nanetti guardiani potrebbero rappresentare le paure del poeta e le stelle, contrariamente agli stereotipi comunamente certificati in poesia, vengono addirittura paragonate a cani rabbiosi. Piaciuta.

5 commenti:

  • Anonimo il 23/11/2014 12:54
    Magica la prima strofa, tenera la seconda. Molto tenera: mi sono preso cura di te, ti ho difeso, e adesso ho paura. Proprio bella
  • silvia leuzzi il 21/11/2014 18:32
    Mi stupiscono sempre i gusti degli autori di questo sito, nipotino mio, ne hai scritte di ben migliori che sono rimaste prive di commenti. Mah c'est la vie! Scusa ma volevo dirlo
  • karen tognini il 19/11/2014 17:09
    Bellissima.. hai uno stile molto pulito e bello.. scorrevole.. piacevole!
  • loretta margherita citarei il 19/11/2014 04:35
    originali, belle metafore, sempre testi interessanti i tuoi
  • augusta il 18/11/2014 13:50
    questa mi piace... 1 beso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0