username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sirena

E una sirena che
sente il suo canto
solitario su uno scoglio
potrà inventarsi un'onda
che vince l'errante sole e dia
al cuore giusta meraviglia? Quando
in un labirinto fatto di mille specchi e giri
troverà quel sorriso schietto che al suono incerto
rivela un gran segreto la sua voce canterà non insieme
ai venti ma all'Architetto del Cielo che ha dato all'Amor pensiero
e al canto l'esperienza di ascoltar opere eccelse che vestono l'anima ignuda...

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/11/2014 11:12
    Dà la vaga impressione di una vela gonfia, ma di certo le parole sono gonfie di senso. Bravo!
  • Rocco Michele LETTINI il 19/11/2014 08:00
    al canto l'esperienza di ascoltar opere eccelse che vestono l'anima ignuda... troverà quel sorriso schietto...
    Metafora sirena... per un un umano che stenta di ritrovare un diverso percorso... Magistralmente forgiata

1 commenti:

  • karen tognini il 19/11/2014 11:11
    Ha una melodia fantastica questa Tua poesia Roberto... che dirti se non" BRAVO! "

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0