accedi   |   crea nuovo account

Immensamente

come un nuotatore
che nell'acqua d'un profondo mare
si tuffa, nuotando senza posa
le onde accarezzando

così il mio assiduo pensarti
dolce tormento,
accarezza la tua immagine
che viva m'appare
dinanzi agli occhi.

La mia voce
è un'eco cristallina
che ripetutamente
chiama il tuo nome.

Ti cerco
con la stessa intensità
di un'aquila
che valica i monti
sperando di ritrovarti.

E tu, mio amore
se nel buio della notte
senti sulle labbra
un respiro bruciante

sappi
pur non essendoti accanto
che sono io
a baciarti immensamente.

 

3
4 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 04/12/2014 09:31
    Un amore tormentato e ossessivo per cui non c'è soluzione alcuna se non esprimere il proprio inascoltato lamento... un leit motiv...
  • ignazio de michele il 24/11/2014 18:08
    Poesia vestita di una passionalità non comune, merito dell'incedere estensorio che accorcia il fiato, lo ritma sì fosse realtà, fa -guardare- al lettore dipinti di uno slancio sentimentale che impreziosiscono la stesura dalla prima all'ultima parola.
    ergo: complimenti Lò
  • oissela il 21/11/2014 04:46
    Delicato componimento d'amore che si snoda attraverso esemplari similitudini. Versi luminosi e intensa liricità che nasce dal cuore. Bello, Oissela
  • Vincenzo Capitanucci il 20/11/2014 22:16
    La mia voce
    è un'eco di cristallina onda
    che ripetutamente
    chiama il tuo nome...
  • cristiano comelli il 20/11/2014 16:37
    L'amore è qui espresso dalla nostra cara Loretta con una metafora efficace, quella del nuotatore mai orfano dei suoi respiri perchè sa che l'amore gli dà la forza di prendere a bracciate sempre più il largo, con un orizzonte che acceca piace volmente con la sua indecifrabilità;anzi, se l'orizzonte dell'amore si rivelasse, finirebbe la magia stessa della ricerca, l'amore è l'incomprimibile, è il nuoto a stile assolutamente libero che non si lascia frenare da boe, onde violente ricamate da barche elefantiache. Vediquante sensazioni sai trasmettere con le tue parole, Loretta? Bisogna però ch'io mi fermi perchè le parole hanno anch'esse un limite. Un caro saluto.
  • Rocco Michele LETTINI il 20/11/2014 16:10
    Immensamente affettiva... È un cuore che non dimentica... È un cuore che ama ancora infinitamente... Versi meravigliosi Lory...

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 25/11/2014 21:39
    Immensamente lo pensi, lo baci, lo hai tu dentro di te.
    Bella.
  • Nicola Lo Conte il 24/11/2014 21:53
    Susseguirsi di immagini di grande efficacia per un amore che vive nel cuore...
  • Giuseppe Vita il 20/11/2014 19:29
    Un'intensa poesia d'amore che con immagini nitide ed attraverso similitudini estrinseca un immenso sentimento rivolto alla persona amata. Molto piaciuta ed apprezzata. Un saluto!
  • Fabio Magris il 20/11/2014 18:04
    immensamente piaciuta
    F.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0