accedi   |   crea nuovo account

La spiaggia della lucertola bianca

C'è più verginità
nel cielo di una roccia
che
sotto il tetto di una casa

il mare era limpido
lo so
avrei dovuto fermarmi là

completamente
svestirmi

nel contemplare con la coda spezzata dell'occhio il nascere del giorno

ma
il sole del mio passo malfermo divenne improvvisamente più luminoso

ero finito in pelle di lucertola bianca in una sfera del sono

dove il tutto
con
le mani in festa

maiolica era

eternamente scorre

manifestando il fiume di luce della nostra immensa purezza

 

3
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 22/11/2014 00:09
    Una metafora meravigliosa, il cielo di una roccia e un'intuizione di indubbio potere poeticamente seduttivo come la pelle della lucertola bianca. Vedo di interpretare scusandomene con l'eccelso autore se non sarà conforme ai suoi propositi verseggiatori. Il cielo è quella parte della roccia che, pur non udita, riesce a parlare continuamente con Dio facendosi carezzare dalla sua maestosità non tirannica ma complice, noi stessi siamo roccia biloquente, un po' parliamo alla terra e un po' al cielo, un po' parliamo alle esigenze della nostra materia e un po' agli incessanti bisogni del nostro spirito, autorealizzativi, contemplativi, di ascesi intesa nel senso più puro del termine. La pelle della lucertola bianca mi permetto di vederla come l'immacolato cuore di chi sa resistere ai facili conformismi per approdare sempre alle spiagge assolate del suo libero spirito critico che non ha paura di guardare in faccia agli altri perchè non ha paura di guardare in faccia a se stesso e a quanto è nel bene e nel male. Quanto avrebbe bisogno, questo mondo, di lucertole bianche...
  • Anonimo il 21/11/2014 21:04
    Versi unici di rara bellezza... un grande ed eccelso Poetare... Geniale Vi!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 21/11/2014 07:55
    luce... sinonimo di purezza...
    lucertola bianca... nessuna metamorfosi...
    ETERNAMENTE SCORRERA' IL TUO POETAR ECCELSO VINCE'...
  • Don Pompeo Mongiello il 21/11/2014 07:10
    Son contento d'esser il primo a poter plaudire questa tua eccelsa opera.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0