PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Da l'imparar... il futuro (Acrostico celebre e haiku)

Non scholae sed vitae discimus.
Non studiamo per la scuola, ma per la vita.
(Seneca)

<=>

De l'insegnante
non tesor, indol cacci.
Util non porta.

 

3
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/11/2014 17:15
    Si impara non per la scuola o per un insegnante, ma per le occasioni e/o le difficoltà che si affronteranno nella vita... Bravissimo Rocco!!!
  • cristiano comelli il 22/11/2014 22:31
    Quando si cita Seneca e se ne trae linfa per nuovi pensieri ne ho sempre un gran piacere. Perchè il suo stoicismo maturo e responsabile ha una straordinaria consonanza con il Cristianesimo e ci insegna sempre a dare alle cose la giusta misura. Laddove si differenzia, mi pare di ricordare, è nella considerazione del suicidio visto che appunto lo stoicismo lo prevede (e mi pare che lo stesso Seneca si tolse la vita) e il Cristianesimo lo vieta come profanazione dell'oggetto creato e dell'atto creatore di Dio. Seneca è e resterà comunque un grande e onore a Rocco per averlo ricordato e aver tratto respiro vitale perelaborare un suo pensiero poetico.
  • loretta margherita citarei il 22/11/2014 04:08
    se gli studenti riuscissero a capirlo! bravo rocco
  • Giuseppe Vita il 21/11/2014 09:54
    Sono in perfetta sintonia con quanto hai scritto, Rocco! Imparare e mettere in atto portano ad un futuro luminoso. La scuola è solo teoria, il saper fare è esperienza di vita. Bravo, ciao!
  • Don Pompeo Mongiello il 21/11/2014 07:13
    Una vera saggezza, che si dovrebbe prendere per esempio. Bravissimi!

4 commenti:

  • silvana capelli il 24/11/2014 13:32
    Chi trova un bravo insegnante, trova un tesoro, ci sono, ma troppi pochi! Era così anche ai miei tempi.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/11/2014 10:11
    Sì è un aforisma il primo... Non posso purtroppo modificare il titolo Giuseppe. Grazie.

    Come sempre:
    (Aforisma celebre e haiku)
  • Giuseppe Vita il 21/11/2014 10:02
    È un aforisma il primo, non un acrostico, Rocco! Certamente hai digitato ciò che non hai pensato. Puoi correggerlo, ciao!
  • Vincenzo Capitanucci il 21/11/2014 07:44
    in Cina.. la scuola.. la chiamano.. la scuola dei sorrisi...
    Bellissimo Michele.. studiamo per noi stessi.. non per un merito qualsiasi.. e la stessa cosa.. si potrebbe dire per la poesia..
    dire per me stesso.. anche se...
    ...
    " Se la mia poesia cerca di arrivare a qualcosa, è liberare la gente dai modi limitati in cui vede e sente. "
    Jim Morrison
    Se le porte della percezione fossero purificate, ogni cosa apparirebbe agli uomini come realmente è: infinita.
    L'immaginazione non è uno stato mentale: è l'esistenza umana stessa.
    William Blake

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0