accedi   |   crea nuovo account

A lo scoccar de la mezzanotte

Bea donzella andante,
co' a lo vento l'oro
de li tui capell fugaci,
cinger vorrei la tu' vita
e farti finalmente mia,
prima che scocca
la mia fatale ora.

 

0
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luca il 23/11/2014 08:22
    Un desiderare la donna amata, più di ogni altra cosa. Ottima creazione
  • Vincenzo Capitanucci il 23/11/2014 07:05
    prima di morire.. vorrei abbracciare la mia anima.. così sarei sicuro di non morire.. Buona domenica Don..
  • Rocco Michele LETTINI il 22/11/2014 19:25
    Fantastica Don... Sempre in primo piano...

1 commenti:

  • Roberto Pellegrini il 22/11/2014 21:02
    "... prima che scocchi
    la mia fatale ora."non male

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0