username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Si er marmo de Roma parlasse

Si er marmo
de Roma
parlasse,
un liscebbusso
se sentirebbe
fin su Monte Mario.

La Madonnina
tremerebbe
pe l'urla
de disperazzione
contro
er popolo romano.

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luca il 27/11/2014 11:12
    Una città molto bella, dove a volte ci sono comportamenti scorretti, come in tutte le altre città del mondo, comportamenti che piano piano potrebbero portarla in rovina. Poesia molto riflessiva, complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/11/2014 07:26
    Straordinariamente vera... È ora di darle un vestito nuovo... lo rivendica... lo merita.

2 commenti:

  • Ellebi il 27/11/2014 12:58
    Bei questi versi, scandalizzati, ma proprio per questo brillanti, quanto a me ho sempre avuto dei pregiudizi nei confronti dei romani, mi sono simpatici. Un saluto.
  • Chira il 26/11/2014 18:49
    ... contro o del... popolo romano?! Rimproveri non solo verso i romani, ormai ne sono rimasti così pochi!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0