PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

[Senza titolo]

Cielo di fulmine
magicamente Giova

anche se inonda

in bevuta di luce
l'anima mia s'infiamma

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

è un verbo Cristiano.. richiamante il divino Giove..


4
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 28/11/2014 15:54
    Breve ma intensa, ti muovicon invidiabile disinvoltura poetica sia tra la brevità limpida e netta dei latini sia in componimenti più vasti e comunque mai supini al banale.
    Una sola curiosità: quel Giova maiuscolo è effettivamente un verbo oppure volevi scrivere Giove? Ciao e complimenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 28/11/2014 15:02
    Stupenda, non so aggiungere altro.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/11/2014 07:16
    La luce dell'anima illumina il cuore che si apre ad una quotidianità di sereno... TANKA MAGISTRALE - SERENA GIORNATA VINCENZO.

5 commenti:

  • Anonimo il 30/12/2014 16:57
    poeta sempre un piacere leggerti ogni bene carla
  • Dora Forino il 07/12/2014 10:59
    La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita.
    Caro Vincenzo, un caro saluto!
  • silvana capelli il 06/12/2014 11:04
    Magicamente l'anima si infiamma delle tue parole.
    tanti auguri, Felice Natale.
  • Anonimo il 05/12/2014 08:05
    bellissimo tanka... arriva al cuore... vincè volevo farti gli auguri per un sereno Natale ed augurarti ogni bene carla
  • Nicola Lo Conte il 03/12/2014 21:27
    Davvero molto bravo.
    Ottima costruzione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0