accedi   |   crea nuovo account

Non molto tempo fa

Non era poi molto tempo fa
non molto

"I'll never be there
where is my heart"
sembra recitare il passato prossimo
mentre quello remoto
come il suono dell'arpa
appare meraviglioso
nei
changing colours
of our minds
che crescono
sguardi amati nella fine

Ma non porterò
un ricordo diminuito con me
perché l'amore
e la poesia non possono davvero
terminare
e ogni Io
è infinito
non
immortale.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 30/11/2014 15:34
    L'immortalita' dell'io vestito di vanita'... che mai lacera' amore... Eccelso da sempre Roberto...
  • Luca il 30/11/2014 12:31
    Un amore che termina, ma che continua a vivere nei ricordi, ed ogni volta è sempre più piacevole ricordare i bei momenti insieme, ricordi belli e vecchi, come il suono dell'arpa, bella creazione

2 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 30/11/2014 12:05
    Padronanza di quella conoscenza poetica che pensiero e linguaggio concretizzano.
  • pasquale radatti il 30/11/2014 11:34
    il passato che riaffiora nella mente... La poesia come ricordo infinito dell'animo. Delicata poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0