accedi   |   crea nuovo account

In gabbia

Anni di fitta ombra,
spiragli di buio,
aria stantia.
La luce è un ricordo lontano,
forse di una vita passata.
Di tanto in tanto un miraggio,
in lontananza un raggio flebile
ma è solo illusione.
Non esiste fuga da questa gabbia,
dubito persino esista vita
fuori da questa prigione.
Ma ogni notte,
ogni giorno,
nel buio della mia anima,
io mi libero, corro.
Col barlume della mia fantasia
Io volo!

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luca il 30/11/2014 13:24
    Far prendere il volo alla nostra immaginazione, superare i confini posti nella realtà, vivere in quel mondo che si è sempre sognato <3

1 commenti:

  • Marianna il 30/11/2014 16:06
    Il corpo limita un'anima che viaggia verso sconfinati universi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0