accedi   |   crea nuovo account

La fisarmonica

Dite che scorrono su li tasti
di una fisarmonica rossa e bianca,
vorrei gridare amore, amore,
ma il suono mi sovrasta,
e vien fuori 'na tarantella,
che mi trovo a ballare con te,
che te chiami veramente Amore,
e volteggiando qui e là
sento dì esser tuo e tu mia,
quel grido d'amore
al tuo cuore è arrivato,
anco se ora tutto tace.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 03/12/2014 21:25
    Il vero Amore passa attraverso canali a volte sconosciuti. La musica può aprire alcune porte segrete.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/12/2014 10:01
    molto bella Don.. quando l'Amore giunge ... non vi è più bisogno di parlare.. si danza
  • Rocco Michele LETTINI il 02/12/2014 19:08
    Da la fisarmonica... la tarantella diventa atmosfera gioiosa... Buona serata Don...

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 04/12/2014 06:21
    Molto molto bella, si sente come sottofondo il suono della fisarmonica e si immagina la scena.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0