username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inutile, la mia vita

Anche in una caduta di foglia
sulla terra umida di speranza
anche nelle tempeste temerarie
di novembre, che sollevano il mare
di onda in onda per sfidarlo,
io non penso che al sogno
di un amore vero. È proprio così
questa vita che già non m'appartiene:
inutile perché non amo, inutile
perché sento che non sono amato.

 

4
1 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 04/12/2014 16:00
    Sofferta e crepuscolare, decanta sommessamente un incontro che non esiste oltre i confini del sogno, perché l'amore è già in letargo. Rileggerti è sempre un piacere.
  • Giuseppe Falbo il 03/12/2014 20:29
    C'è chi riesce a far capire cosa sia la tristezza, chi come te crea empatia, bravo davvero.
  • frivolous b. il 03/12/2014 15:11
    c'è chi dice che l'amore non esista e chi comunque dice che sia sopravvalutato... fattosta che in questa poesia è l'assoluto protagonista che tutto pregna e un po' soffoca... magistrale!
  • Vincenzo Capitanucci il 03/12/2014 09:47
    una foglia che si dona al terreno.. equivsle all'humus di un pensiero che si tramuta in poesia..
  • Rocco Michele LETTINI il 02/12/2014 20:19
    Inutile, la mia vita... quando non vedo nessuno amare la vita... Un verseggio che induce a riflettere.

1 commenti:

  • Ellebi il 02/12/2014 23:58
    Non ho dubbi che sai mettere giù dei versi in modo elegante, ma questo non toglie che i tuoi lamenti, per quanto possano essere fondati, risultano lamentosi. Un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0