PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Storia d'amore

Tieni tieni fra le tue mani
lo mio core imprigionato,
un augello senza ali,
e quindi non può volar,
ma se lo carezzi teneramente,
un bacetto, uno solo,
su lo suo beccuccio dai,
di ogni catena si libera,
le ali rimette e vola,
e su lo tuo core si posa,
soddisfatto, poi cade e more.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/12/2014 05:56
    Storia d'amore teneramente decantata... Felice giornata.

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 07/12/2014 08:48
    Bella impersonificazione del cuore che è senz'ali e non può volare ma è in attesa dell'amorevole bacio.
    Piaciuta.
  • Emiliano Francesconi il 05/12/2014 09:02
    Delicata, tenera, appassiona!!!!! Vrazie per regalarci sempre queste perle deluziose!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0