username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come ali di cigno

Potrei il sole inventarmi fra le labbra
per illuderci che sia ancora estate
e che abbia speranza sotto la neve
cadente l'ultima rosa d'amore
che avrei colto per te
per insegnarti i canti più miti
di un cuore che attende da sempre,
ma sarebbe inutile e vano
perché è la notte fra queste labbra
salate, che rimpiangeranno in eterno
i tuoi baci, perché sono come ali
di cigno spezzate dal tempo
queste labbra che mai conoscesti.

 

4
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/12/2014 06:23
    Un amore in lacrime... un amore in metaforici versi pregni di rimpianto... Felice giornata Antonino
  • Vincenzo Capitanucci il 09/12/2014 05:00
    Come un canto.. come ali di Cigno.. Bellissima Antonino.. è notte tra queste labbra... mentre rose svaniscono in rimpianti eterni

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0