accedi   |   crea nuovo account

Ferita... de lingua (Aforisma celebre e haiku)

Audacter calumniare, semper aliquid haeret.
Calunnia senza timore: qualcosa rimane sempre attaccato.
(Plutarco)

<=>

Falso tacciare
strema figura onesta.
Marchio avvilente!

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/12/2014 12:30
    Ad esempio una maldicente è proprio chi ti ha dato del... bravo Rocco. Ipocrisia ne ormai fino ai capelli. Tu sei buono, ma lascia questo mal costume, per l'ultima volta te lo dico.
  • Nicola Lo Conte il 16/12/2014 20:30
    Amara verità... da ricordare continuamente, per non cadere anche noi nella stessa trappola!
  • loretta margherita citarei il 16/12/2014 11:43
    il danno della maldicenza, bravo rocco
  • Vincenzo Capitanucci il 16/12/2014 07:30
    La lingua.. quanto può essere velenosa.. e può infangare anche l'immagine della persona più onesta..

1 commenti:

  • Verbena il 16/12/2014 12:56
    Amara esperienza di una umanità che non sa elevarsi e si sporca del suo stesso fango; meschinità, invidia, calunnia serpeggiano nel mondo e inquinano la vita di tutti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0