accedi   |   crea nuovo account

L'amore

Guardo da una finestra il mondo.
vedo lontano, vicino, poco distante
un'ombra, una macchia scura.
Come percorsa da un flusso di elettroni,
da un'ombra, due altre si staccano.
Una luce,
un uomo, una donna
correndo si avviano insieme lungo la vita.
Piangendo, ridendo, lottando,
affrontano insieme la vita di sempre.
Lontano nel tempo
il pianto di un bimbo.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0