PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parlare d'amore

L'amore ferma il tempo
in quello sbigottimento
di beatitudine senza mente,

dove la morte chiude gli occhi
e di quel dolore d'epoca,
che macinava volti maschera,
è rimasta la cicatrice violacea.

L'amore tanto cantato,
l'amore affratellato,
l'amore, quel sentimento a disco
di luce smaltata

che stamane le nuvole grigie
hanno soffocato sul nascere!

È un dannato sabato
sarà difficile parlare d'amore
in questo momento
bisogna trottare.

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/12/2014 15:45
    Dal dolersi quotidiano... una richiesta di amore... doverosa... sacrosanta... legittima... Una prima strofa che timbra l'intenso di quanto decantato in profondi versdi... Felice Domenica.
  • Anonimo il 20/12/2014 14:45
    Desiderio d'amore, d'amare frustrato dal dolore e soffocato da quest'ultimo. Amore compresso avvilito. Voglio sentirla così.
  • Antonio Garganese il 20/12/2014 13:51
    Un richiamo al dovere, una forma d'amore anche quella. Una delle sue molteplici facce. Nobilissima

4 commenti:

  • silvia leuzzi il 26/12/2014 11:07
    Bella interpretazione Gianni, denota la tua sensibilità e la tua intelligente maturità di giovane uomo. Grazie e auguri
  • Gianni Spadavecchia il 26/12/2014 07:39
    è e sarà sempre difficile parlare d'amore, perchè esso ferma il tempo, porta vita, porta emozione.
    Perchè per parlare d'amore si deve amare.
  • silvia leuzzi il 20/12/2014 22:24
    Noto con piacere che ognuno di voi ha dato una sua personale interpretazione. Vi ringrazio siete preziosi.
  • DOMENICO FRUSTAGLI il 20/12/2014 21:20
    Anche quando tutto sembra perduto, c'è sempre un raggio di sole che si fa varco nella nebbia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0