accedi   |   crea nuovo account

Perdonami

Perdonami,
poiché non dovevo
solamente asciugare
le cascate di dolore
che popolavano
i tuoi occhi.
Dovevo
promettere al Creato
che avrei esaltato
una ad una
tutte le stelle
che disegnano la notte,
ogni singola notte,
se solo potevo
accogliere
nello scrigno del mio cuore
tutte le tue lacrime,
al fine
d'abbracciare,
anche adesso,
ogni tuo singolo pianto,
custodendo
ogni tua sofferenza.
Perdonami.

 

4
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 23/12/2014 03:30
    molto dolce, ma ciò che è stato è stato e al passato nn si pone rimedio, auguri
  • Anonimo il 22/12/2014 17:43
    Una cascata di parole, Nín hǎo
  • Anonimo il 22/12/2014 17:13
    Vivere il dolore di persona amata, provare e non riuscire ad "asciugare" il dolore. I sentimenti profondi descriti con le parole chiare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0