username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non chiedo che tu m'avveri il sogno

Non chiedo che tu m'avveri il sogno.
Ci sono sogni ch'è giusto che sogni
rimangano, chiusi nel vuoto
di un cassetto o veleggianti
sulle nuvole azzurre di agosto.
Eppure ci sono volte che il sogno
m'appare così vicino da sembrare
reale, così a sfiorarmi sul volto
ormai cupo, come sul mare il vento
di una nuova stagione. Ma,
non chiedo che tu m'avveri il sogno.
Di notte un'improvvisa paura m'assale
che sia più bello sognarti che viverti.

 

3
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maurizio Cortese il 24/12/2014 15:43
    Poesia che canta come spesso corra l'indistinzione tra sogno e realtà;
    ma la realtà ha sempre il sopravvento, anche quando il sogno è più bello. Auguri!
  • Luca il 24/12/2014 09:14
    Per poter continuare a sognare,è bello non realizzare i sogni, complimenti. Auguri Antonio
  • silvia leuzzi il 23/12/2014 22:33
    Su tredici versi la parola " sogno ", sia al singolare che al plurare, ricorre per ben cinque volte e si sublima nel verbo " sognarti " dell'ultimo verso. Un mantra o un'ossessione; attaccamento all'ignoto per sfuggire l'incerto futuro oggettivamente poco accattivante, tantomeno degno d'essere amato. Il " tu " vagheggiato non ha un volto, non ha consistenza, si perde nel vuoto allegorico della nostra vuota esistenza moderna, costruita ad arte su oniriche rappresentazioni, talmente perfette da non poter mai trovare una tangibilità oggettiva e reale.
    Forse ho, come al solito, detto un mucchio di fesserie, però caro poeta mi piace spaziare nelle interpretazioni. Spero ovviamente che questo non ti spiaccia. Buon Natale ciao
  • Rocco Michele LETTINI il 23/12/2014 18:40
    Vivere la vita affettiva... non sognando. Encomiabile verseggio. Serene Feste.

3 commenti:

  • Anonimo il 06/01/2015 06:48
    Meravigliosa questa poesia... è vero, l'amore più bello è quello sognato, costruito dal nostro cuore come più ci piace.
  • Anonimo il 24/12/2014 10:45
    Molto bella: Eppure ci sono volte che il sogno mi sembra così vicino da sembrare reale... ma di notte un'improvvisa paura m'assale...
    Una tensione struggente verso qualcosa che si vorrebbe tanto tanto, ma si ha paura di vivere. Chissà come sarebbe bello invece...
    Buon Natale
  • Anonimo il 23/12/2014 18:38
    A volte e' meglio che un sogno rimane un sogno. E non volerlo portare fino alla realta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0