username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Santo Natale

Allor che appar la grande stella a oriente
si riempie l'aria d'un chiarore d'or;
un dolce canto là su in cielo sale
e dà l'annunzio del Santo Natale.

È nato un Bimbo dentro la capanna:
è il Re dei Cieli che ora vien tra noi.
"La pace infondi Tu nel nostro cuore;
vieni, o Signore! Su, vieni, o Signore!"

Gli angeli tutti cantano in un coro
inni di gloria pel Bambin Gesù.
"Dacci la gioia e pure tanto amore!
Vieni, o Signore! Su, vieni, o Signore!
La Terra tutta Tu salva dal male,
Santo Natale! Tu, Santo Natale!".

 

3
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/12/2014 09:57
    Un inno sincero che vuole riportare la pace nei cuori, anche di chi è rappresentazione del male e soffre al cospetto di Dio.
    Auguri Giuseppe.
  • Antonino R. Giuffrè il 24/12/2014 17:53
    ... verseggiare antico ma declinato secondo la sensibilità moderna. Piaciuta.
  • Maurizio Cortese il 24/12/2014 15:45
    "Vieni Signore" è l'invocazione più semplice che si possa fare, ma anche la più difficile per cuori senza speranza. Molto bella. Auguri!
  • Rocco Michele LETTINI il 24/12/2014 13:07
    Eccelso nei tuoi versi. Felice Natale.
  • Luca il 24/12/2014 08:52
    Il Natale, che scalda tutti i cuori avvogendoli in un rapido clima di pace<3 Auguri Giuseppe

4 commenti:

  • Breus il 24/12/2014 12:31
    la preghiera che mesta è, non chiarisce.
  • Donato Caione il 24/12/2014 09:46
    Una bella lirica dedicata alla nascita di Gesù.
    Auguri
  • Giuseppe Vita il 24/12/2014 05:42
    È una preghiera rivolta al Bambino Gesù, acché c'infonda gioia, amore e speranza per un avvenire migliore.
  • loretta margherita citarei il 24/12/2014 03:45
    APPREZZATISSIMA, AUGURI

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0