username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Hallelujah

Eri come il vento
che mi aiutava a sorridere

Come la nostra poesia
che ci scaldava d'inverno

Eri come quell'aereo
che viaggiava verso Oriente

Ci portava lontani
dalle mie paure
e dai tuoi desideri

Eri come la sedia
Nei miei pianti notturni

Eri il mio morbo
E la mia medicina

Eri la lama nel mio costato
Come quella vecchia canzone

Come quella vecchia canzone

Eri un freddo e grave Halleluja

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 31/12/2014 09:55
    ... DI CLONI

    08. 35 Miriam Sanguedolce ha commentato una poesia e ha commentato
    08. 20 Domiziana Gigliotti ha commentato una poesia e ha commentato
    08. 19 Sabrina C. P. ha aggiornato la frase del suo profilo
    08. 17 Domiziana Gigliotti ha commentato una poesia e ha commentato
    08. 09 Sabrina C. P. ha commentato un racconto e ha commentato
    08. 02 Domiziana Gigliotti ha commentato un aforisma e ha commentato
    07. 44 luan ngul ha commentato una poesia e ha commentato
  • Miriam Sanguedolce il 31/12/2014 08:35
    Nostalgica e lontana, suppongo conceda a tutti questo triste ricordo che sembra quasi potersi sfiorare negli attimi di questa lettura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0