username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sempre uguale

Natale Pasqua
la gente le nascite
la voglia di morire
la luce che fa rinsavire
il mare le dune i deserti
le ciocche di capelli
il mistero dei campanelli
sempre uguale
il Sole le stelle
i coriandoli a febbraio
il rombo di un aereo lontano
il porno la musica i caldi abbracci
le bestie feroci che divorano
le ombre
sempre uguale

la mia mano è un ferro da stiro
vado svelto
a bighellonare.

 

5
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 07/01/2015 08:42
    sempre più bravo affinato e affilato!
  • roberto caterina il 01/01/2015 10:24
    Mi è piaciuta molto la mano ferro da stira che spiana il passato e lo rende uguale al presente. Buon anno!
  • Rocco Michele LETTINI il 31/12/2014 19:01
    Nulla muta... Eccelsi versi... FELICISSIMO 2015...

3 commenti:

  • roberto caterina il 01/01/2015 10:25
    stiro, scusa si scrive male con questo pc!
  • vincent corbo il 31/12/2014 13:41
    Buon anno a te Cap e a tutti gli amici di PR.
  • Vincenzo Capitanucci il 31/12/2014 12:19
    non fa una piega... sul lenzuolo del tempo.. sempre tutto uguale.. Buon Anno Vincent.. come l'anno scorso .. come l'anno prossimo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0