accedi   |   crea nuovo account

Viaggio nel nulla

Flutti sinistri, schiaffi schiumosi, a onda
si spandono sinuosi sulla riva;
lontano folla d'anime moriva
su di un natante cupo che si affonda.

Coperta da una bara blu e profonda,
l'esistenza di tanti scompariva,
le grida soffocate nella stiva
d'un ignobile traffico di sponda.

Eran partiti pieni di speranza,
in fondo al tunnel quella luce nuova
adunati in disperata e orribil danza.

Schiera d'angeli, senza riluttanza,
accoglie quella muta che non trova
pace se non in vera fratellanza.

Si sente una fragranza
che esala da quell'umile preghiera
volata in cielo all'ora della sera.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/01/2015 18:26
    UN TOCCANTE E PROFONDO SONETTO DILIGENTEMENTE FORGIATO.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0