PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Semplicemente una giornata di vento

Sussultano e rotolano
da furia portati
di gialli e di rossi
colorano i prati.

Sembrano fiori
appena sbocciati
i rifiuti imbrattati
per strada abbandonati.

Non mulinano più
le vecchie foglie dei platani,
ormai vola di tutto:
carte sporche
e plastiche contorte.

E questo solo resta alfine...
semplicemente una giornata di vento.

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 03/01/2015 11:24
    La similitudine tra fiori e rifiuti, commento mentre ti auguro buon anno, non è poi così peregrina; fu Fabrizio De Andre' a cantare (ma il brano è di Enzo Jannacci) in "Via del campo" che "dai diamanti non nasce niente e dal letame nascono i fior". I rifiuti hanno colori nella misura in cui profittevolmente li si riutilizza per poterne far germogliare nuova vita. Nelle scuole l'educazione ambientale in questo senso si sta un pochino facendo strada, anche se bisogna compierne ancora molta. Ma è già un segno. Cordialità.

6 commenti:

  • silvia leuzzi il 04/01/2015 23:01
    Donato caro mi hai fatto un complimento che mi ha fatto arrossire per l'emozione. Grazie un abbraccio e buon anno a te
  • Donato Caione il 03/01/2015 16:50
    Sei riuscita a colorare persino i rifiuti in questa tua bella poesia, con la danza del vento. Buon Anno Silvia.
  • silvia leuzzi il 03/01/2015 15:01
    Grazie Anna del tuo commento e grazie Cristiano per il tuo prezioso commento e ricambio gli auguri di buon anno a tutti voi.
  • anna marinelli il 02/01/2015 22:53
    bellissima e dolce come te.. pussavia brutto vento!!!
  • silvia leuzzi il 02/01/2015 21:58
    Chiara sei dolcissima un abbraccio e auguri sinceri
  • Chira il 02/01/2015 21:53
    Ho visto solo colori e ho sentito la voce del vento, nessuna bruttura in quei rifiuti imbrattati... sarà la magia della tua poesia.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0