PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Falsi amori

Una vita
di falsi amori,

per te
che ne sognavi uno (soltanto)!

Cronica mancanza d'affetto,

da quando sei venuta al mondo.

Tu che confessi
i tuoi errori,
senza scuse,

e che vuoi liberarti
del loro peso,

per lavare il dolore

dal tuo cuore di bimba...

 

1
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • andrea il 04/01/2015 17:33
    chi non ha mai commesso un errore, eppure quanti hanno il coraggio di ammetterlo, eppure credo che la vera forza degli uomini stia proprio in questo. Bella poesia
  • Don Pompeo Mongiello il 04/01/2015 16:41
    Triste eppure bellissima. Complimenti assai!
  • Luca il 04/01/2015 09:39
    Ammettere i propri sbagli e liberare l'anima, complimenti per la tua opera.

7 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 04/01/2015 21:34
    Grazie, Andrea, per le tue parole...
    Ci vuole sicuramente molto coraggio a confessare i propri errori
  • Nicola Lo Conte il 04/01/2015 21:30
    Caro Don, grazie!
    Ho solo provato a mettere in versi un frammento di verità.
  • Nicola Lo Conte il 04/01/2015 21:28
    Verissimo, cara Lara, solo che, spesso, più siamo soli e fragili, più rischiamo di sbagliare persona!
  • Anonimo il 04/01/2015 18:56
    Che delicatezza e verità in queste parole, quando si ama non si sbaglia mai... si sbaglia solo persona.
  • Nicola Lo Conte il 04/01/2015 11:31
    Grazie, Chira, per il tuo garbo e la tua sensibilità.
    Può capitare che, più abbiamo bisogno d'amore, più diveniamo vulnerabili alle lusinghe ed alle trappole... e pur di amare accettiamo anche di auto ingannarci. Ciò vale sia al maschile che al femminile...
  • Chira il 04/01/2015 11:10
    Lettura perfetta dell'intera vita di alcune di noi, purtroppo. In tante prima o poi si rendono conto di aver sbagliato e ti ringrazio per aver porto loro come scusante la mancanza d'affetto che si vorrebbe colmare. Versi verissimi, toccanti nel loro modo di sciogliersi delicatamente e lievemente.
    Chiara
  • Nicola Lo Conte il 04/01/2015 09:51
    Grazie, Luca, è giusto rendere merito a chi, con molta umiltà, ammette i suoi errori...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0