PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Spuma annebbiante

Rotolano,
onde senza meta
si infrangono sulla battigia.
Scivolano
i miei pensieri
su di esse,
annebbiati dall'abbondante spuma del mare,
volano
distanti
nel cielo
i miei pensieri,
travolgendo nuvole leggere,
eccole,
diventano pesanti,
pronte a consumarsi,
ad abbandonarsi agli ultimi istanti,
ormai sono leggere,
vuote,
finite.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0