accedi   |   crea nuovo account

La carezza sul cuore

Giochi di luce dalla tapparella
filtrano cauti sul tuo corpo supino
ed io rimango in silenzio ad ammirarti
ad ogni alba che allerta il nuovo giorno.

Mi sembri tale e quale mai cambiata
sei seminuda ma vesti di bellezza
che immutata par dinanzi agli anni
son più di trenta da quando ti conobbi.

Ti vengo accanto. respiro il tuo respiro
lieve poi sfioro le labbra con le mie
e come un soffio accarezzo i tuoi capelli
lambendoti le guance con un bacio

Son solo attimi ma vorrei fossero eterni
ti copro meglio aggiustando le lenzuola
e mentre un fremito sulla mia pelle sparge
la tua carezza sul cuore porto via.

 

0
1 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 05/01/2015 22:06
    Versi che elevano la realtà e la avvolgono di musica melodiosa con parole semplici e profonde ad un tempo, per dire un attimo d'amore vero. Complimenti.
  • patrizia chini il 05/01/2015 22:06
    Bella poesia, versi lievi a descrivere un sentimento così profondo e delicato nello stesso tempo. Un amore così unico e raro che ci rende invidiose...
  • cristiano comelli il 05/01/2015 11:52
    Sì, ci vedo una descrizione carezzevole delle varie scansioni dell'amore, di un amore che chiede dono ma anche appartenenza, del resto il dono, senza un destinatario, rimane un sia pur sublime inespresso. Cordialità.
  • Luca il 05/01/2015 11:22
    Passano le albe ed i tramonti e l'amore non tramonta<3Complimenti
  • antonio pascarella il 05/01/2015 10:56
    Giochi di luce dalla tapparella
    filtrano cauti sul tuo corpo supino
    ed io rimango in silenzio ad ammirarti
    ad ogni alba che allerta il nuovo giorno.

1 commenti:

  • Anonimo il 05/01/2015 12:48
    Dolcissima dichiarazione d'amore, ogni donna vorrebbe sentirsela dire.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0