accedi   |   crea nuovo account

Separazione

Lento, affannato
il mio corpo
si trascina.
Mi annoio a vederlo
e lo lascio
su stanca sedia.
Indossando ali di speranza,
cerco gli spazi dell'anima.
Li trovo intatti
e respiro
luce di cielo.
Agile mi muovo
in rinnovata pace.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/01/2015 08:52
    DALL'ANIMA... TUTTO IL SOAVE... ETERNAMENTE... SUBLIME ROSARITA... FELICE GIORNATA

2 commenti:

  • augusta il 08/01/2015 08:20
    i miei complimenti.. malinconica ma molto toccante.. 1 beso
  • Chira il 07/01/2015 19:56
    Se ci soffermassimo più spesso su questa dicotomia umana... il corpo è importante ma l'anima che grande "invenzione"... Bella!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0