accedi   |   crea nuovo account

In una notte nevosa

Una luna bizzarra
i nostri passi accompagna,
e mano nella mano
andando avanti,
lasciamo impronte scure
su la neve bianca,
mentre gli angeli
attaccano musica celestiale,
e non siamo mai più soli,
ed argenteo pare il cammino,
che porta entrambi
fino a Dio.

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/01/2015 08:56
    Quasi un marchio le orme scure... Straordinario come sempre...
  • Anonimo il 09/01/2015 08:18
    Dolcissima poesia! La neve e la musica sono mezzi catartici usati per arrivare al nostro scopo : Dio!
  • Vincenzo Capitanucci il 09/01/2015 01:47
    Bellissima Don... impronte scure su neve bianca...è il cammino dell'uomo.. mai lasciato a se stesso..

4 commenti:

  • silvana capelli il 12/01/2015 13:49
    Quanto dici è straordinariamente vero! entrambi ci incamminiamo verso DIO! Almeno lo spero io. Dolce, emozionante!
    Grazie per il tuo gradito messaggio.
  • Gianni Spadavecchia il 11/01/2015 09:16
    Mai soli, passo per passo, mano nella mano, con la musica degli angeli.
    Bella.
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/01/2015 10:49
    Impronte scure, candore di neve, angeli, una mano nella mano: un bouquet lirico eccellente.
  • Verbena il 08/01/2015 21:00
    Dolce ed armoniosa poesia ricca di contenuto. Complimenti Don!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0