accedi   |   crea nuovo account

Vorrei

Vorrei, vorrei, ciò che vorrei, nessuno può avere nemmeno io,
che sono l'ultima fra voi, non ho sapienza, ne conosco appropriate espressioni,
per dire al mondo intero ciò che mente pensa e prova il cuore.
Dolore, indignazione, per come noi trattiamo il Redentore;
Lui per noi lasciò il Suo cielo, umiliandosi, mescolandosi a noi.
Forse un errore, un grande errore? Ma per Lui non fu errore ma amore.
Con questo grande amore Egli si è prefisso di liberarci dallo stato primordiale,
elevandoci da bestie ad esseri umani.
Riscattandoci dal peccato, insegnandoci modo e maniera,
di come compiacere il Padre Creatore, conquistando il Suo amore.
A figli ci ha adottati, ci ha fatti poco meno degli Angeli,
di gloria e onore incoronati.
Ci ha dato potere su tutta la terra, l'ha rifornita di tutto in abbondanza,
tutto a posto ai nostri piedi.
L'uomo giusto, sconcertato e basito, pieno di riconoscenza per il Signore,
di tanta generosità e tanto amore, per quanto misero, vorrebbe contraccambiare;
ma cosa può mai lui che non possiede niente, non ha che un piccolo freddo cuore,
che glielo dona con tanto amore.
C'è colui arrogante e insolente, come se tutto gli fosse dovuto,
prende tutto e non rispetta niente, si crede Dio e il suo posto prende.
Osserviamo colà il suo operato, tutto ha infangato, tutto ha devastato;
immondizia obbrobrio; tutto è tornato al primordiale stato.

 

0
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 28/08/2015 04:35
    apprezzata... complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 13/01/2015 23:39
    Riflessioni encomiabili... Felice ritorno sul sito...
  • andrea il 13/01/2015 17:43
    non sembra che tu non conosca appropriate espressioni, ti sei esposta benissimo e mi trovi d'accordo, anch'io vorrei quello che tu descrivi ma..., è difficile un cambiamento, molto difficile.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0