PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pago e d'ogni parola m'appago

Se sei parsimonioso
ed
euforico di silenzi e vacuità

ogni parola è un respiro che torna all'alveare

 

1
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 20/01/2015 05:12
    Chi tace... dissenta e non parla... per non urlare!
  • Emiliano Francesconi il 15/01/2015 11:18
    Molto bella Vincenzo!!! A volte il silenzio è l'unico rimedio per saper ascoltare, per saper ascoltarci e vale più di mille parole!!!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 15/01/2015 10:29
    In versi brevissimi la verità assoluta. Vivissimi complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 15/01/2015 07:55
    UN ECCENTE RIFLESSIONE CHE LASCIA MEDITARE... SUBLIME VINCENZO... FELICE GIORNATA...

3 commenti:

  • Francesco Andrea Maiello il 20/01/2015 05:15
    Naturalmente è dissente e non dissenta!
  • Francesco Andrea Maiello il 20/01/2015 05:14
    Chi tace dissente (e non dissenta)!
  • silvia leuzzi il 15/01/2015 10:22
    "
    ogni parola è un respiro che torna all'alveare " questo verso rappresenta l'essenza della poesia. Grande Vincenzo, complimenti un abbraccio e un sorriso e un augurio di buona giornata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0