accedi   |   crea nuovo account

Natività

De rosso lo cielo se accende,
e qui e là strisce blu serpeggian,
mentre la luna a lu s'appende,
e lumina già lo creato pian;

na coppia se bratta fra li fichi,
pomiciano e poi noncuranti
vanno oltre e lassen li tacchi,
ma li frutti sono già ruspanti.

A nulla lo pianto giù si manda,
lo fatto è, tenerlo bisogna,
cresce cresce intanto la panza;

par che scoppia ma se tiene linda,
e no bimbo campione già sogna.
lo si vede volteggiar in danza;

e se ancor in panza,
ven fori como campion
a introdur la danza.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Questo sonetto è rigidamente in decasillabe con coda settenaria.


0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 16/01/2015 20:03
    Il vate si fa grande... eccezionale Don...

5 commenti:

  • Verbena il 17/01/2015 12:57
    Hai frainteso il mio intendimento. Dovresti darmi l'indirizzo e mail così ti posso inviare i capitoli al riguardo. Tuttavia posso dirti che le mie non sono accuse ma soltanto informazioni per renderti edotto del fatto che esiste una mia poesia con tale titolo già pubblicata, altrimenti lo cambierei ed è ovvio che tu n on potevi sapere poiché si trova in altro sito. Un comunque cordiale saluto.
  • Don Pompeo Mongiello il 17/01/2015 11:23
    Di titoli uguali ce ne sono a milioni, io non potevo sapere della tua: Natività. In quanto alle accuse sono gravi, e se non mi mostri gli articoli e i comma di legge a riguardo, aspetto le tue scuse. So che questa ti dà enormemente fastio, ma non la cancello per farti piacere.
  • Verbena il 17/01/2015 10:32
    Don Pomp. Il titolo uguale non è consentito, pensavo lo sapessi. Te ne ho parlato perché rientra nella categoria dei plagi. Vedo che sei suscettibile e scivoli nel non rispetto. Io privilegio sempre la lealtà ed il rispetto.
  • Don Pompeo Mongiello il 17/01/2015 10:05
    Verbena: Per primo non copio mai e non m'spiro mai da altri autori, per secondo che a te non piace nun me ne frega niente!
  • Verbena il 17/01/2015 04:14
    Caro Don, desidero solo informarti che una mia poesia con il medesimo titolo è pubblicata già da anni e già premiaa ad un concorso. Solo per conoscenza. Comunque la mia riguarda il Natale. Mi dispiace dirti anche che questa tua non mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0