username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Occidente

Vedono apparire gli uccelli neri nei cieli.
Vedono le facce vere delle medaglie che non avevano considerato.

L'infinito legame di tutte le cose, dalle vetrine ai sassi.

Sono nato,
Sono entrato nel mio percorso, sui miei binari, messo lì come un trenino a fare ciuff ciuff.
Un bel trenino pensante.
Che vede l'alberello sempre uguale ad ogni passaggio e comincia a costruirci sopra una teoria delle origini.

Schegge di un pensiero globale, universale, in cui ogni frammento e' mondo.

Anime.

Anime di un presente senza tempo, che scorre solo negli occhi di chi guarda.

L'alba di un sogno
che sembrava lontana
già oggi è' l'attesa che finisca la notte.

Rotte.
Reti che respirano.
Incredibili stelle che bruciano sole.
Spazzatura e fuochi.
Parole e guerra.

Occidente.

Luce che scalda,
Luce che acceca i miei occhi.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/03/2015 13:58
    Non ha una metrica, vuol dire tanto eppure non dice niente, il pensiero è fulgido e sincero, proprio nella sua brevità. A buon intenditore, non volermene a male.
  • cristiano comelli il 20/01/2015 17:02
    La sua poesia parte dagli uccelli neri nei cieli, immagine che evoca insidie per il mondo, e termina con la luce che scalda e acceca, elemento invece di dono della vita, di ricevimento di un fulgore che aiuta ad andare avanti. L'immagine che più mi colpisce è quella del trenino pensante, in effetti dovremmo riscoprirci nel nostro viaggio dotati di pensiero perchè troppo spesso dimentichiamo di esserlo. Pensare non è peccato, è anzi la misura più pura del vivere, merito suo averlo ben ricordato. Cordialità.

2 commenti:

  • Emanuele Perrone il 26/03/2015 11:59
    no ma era bella scrivine una anche su cappuccetto rosso e cenerentola se ti piacciono tanto le favole uahauhauh
  • Emanuele Perrone il 26/03/2015 11:58
    auhauahuah hai rosicato perché ti ho commentato la poesia su gesu e lo spirito santo? auahuaha

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0