username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Papavero

PAPAVERO

Spiccava il tuo rosso
nel verde squillante del prato.

Tutto di te era estate,
l'età fertile e felice,
l'età del sorriso,
delle lacrime a metà
fra sogno e realtà.

I tuoi petali di seta
e il bruno seme che
racchiudi tra le tue spire.

Tutto in te era estate,
l'età fertile d'amore,
l'età che il rimpianto
visita per una vita.

Volevo coglierti
per purificarmi dei
tuoi rossi scintillanti,
ma sei della materia dei sogni,
bisogna annusarti da lontano,
bisogna evitare
di tenerti in mano.

Sei quell'orizzonte lontano,
cui ci si protende invano.
Sfiorisci nel non senso,
come di questo fiore
i suoi fragili petali.

Tutto in te era estate...

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/01/2015 08:25
    VESTITA DI SOLE... ABBAGLIAVA LA VITA... ERA SOLO UN DOLCE SOGNARE... POI TETRA REALTA'... SENTITA NELL'ANIMA SILVIA

3 commenti:

  • Anonimo il 23/01/2015 18:41
    Bella! È per suo marito?
  • silvia leuzzi il 21/01/2015 11:57
    Grazie Sabrina e grazie Rocco sono contenta che vi piaccia
  • Sabrina C. P. il 20/01/2015 22:46
    Una canzone anche se la nostra lingua non si addice alla musica migliore... Molto creativa. Complimenti, Silvia!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0